Africano esige di prendere aereo col biglietto del treno, pesta agenti

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Si stanno pian piano evolvendo. Prima volevano prendere treni e bus senza avere il biglietto, ora il biglietto lo comprano. Peccato sia quello del treno e lo vogliano usare per prendere l’aereo.

Un 26enne del Burkina Faso, in Italia per pagarci le pensioni, si è presentato al check-in dell’aeroporto di Brindisi per imbarcarsi su uno dei velivoli in partenza con un biglietto del treno.

E pretendeva di imbarcarsi. Quando gli addetti gli hanno fatto notare, con calma, che il titolo di viaggio non era valido, il 26enne ha perso la pazienza. Avrà pensato che gli italiani sono razzisti.

A quel punto il 26enne si è scagliato contro le forze dell’ordine che cercavano di condurlo all’uscita. Nell’area davanti ai check-in è così scoppiato il panico con i passeggeri spaventati che si sono allontanati.

L’immigrato ha iniziato a prendere a calci e pugni gli agenti. Bloccato, il 26enne è stato ammanettato e portato in questura. Gli agenti all’ospedale.




Un pensiero su “Africano esige di prendere aereo col biglietto del treno, pesta agenti”

  1. Ammanettato e portato in Questura, e i Carabinieri all Ospedale? Ma quale Questura e Questura questo A) 1) Primo mandato a sua volta all Ospedare ma all urgenza per “”essere andato a sbattere”” molto violentemente contro un Tir o un Treno, in ogni caso contro qualcosa che a sua volta si trovasse anch esso in movimento in direzione opposta alla sua per moltiplicare la velocità d impatto e di conseguenza essere molto ma molto più grave il “danno” dell impatto.

Lascia un commento