Video incastra Ong Open Arms: ricostruzione naufragio inventata – VIDEO

Condividi!

La accuse di Open Arms al governo italiano e a quello libico sono un falso clamoroso, la Guarda Costiera libica non ha lasciato morire nessuno in mare in occasione del salvataggio del 16 luglio.

Il che apre una questione piuttosto inquietante sul ‘salvataggio’ registrato dall’ong: ha davvero trovato lì i cadaveri Open Arms? La sopravvissuta Josephine è davvero una ‘sopravvissuta’?

VERIFICA LA NOTIZIA

Non lo sapremo mai. Perché sono casualmente fuggiti in Spagna con i cadaveri e la testimone.

Il video, come annunciato giorni fa, è stato girato da una reporter della televisione tedesca Ntv Nachrichten, Nadja Kriewald.

La donna era a bordo della motovedetta libica intervenuta. Insieme ad un altro reporter libico.

La giornalista ha dichiarato che: “La Guardia Costiera Libica sta facendo un ottimo lavoro”.




Lascia un commento