Nigeriano pedina bimba di 11 anni: il padre lo pesta

Condividi!

Una bambina di 11 anni pedinata mentre torna a casa da un nigeriano di 31 anni, cittadino regolare e residente nel comune di Pescia.

VERIFICA LA NOTIZIA

La bimba è arrivata a casa in lacrime e ha raccontato tutto al babbo che, in preda alla furia, si è precipitato fuori di casa alla ricerca della bestia.

L’ha trovata nella piazza centrale del paese. Ma sono intervenuti alcuni passanti che, invece di dargli manforte, lo hanno bloccato mentre cercava di farsi giustizia da solo.

Nel frattempo sono arrivati sul luogo i Carabinieri del Comando di Pescia: hanno raccolto la deposizione del padre della 11enne, che ha sporto denuncia nei confronti del nigeriano.

Le indagini sono tuttora in corso, anche se i Carabinieri dichiarano che al momento non risultano loro prove evidenti di molestie o contatti evidenti tra il nigeriano e la ragazzina.

Ma la domanda che ci poniamo è: che ci fanno i nigeriani in Italia? Quando, è diventato normale?




Un pensiero su “Nigeriano pedina bimba di 11 anni: il padre lo pesta”

Lascia un commento