Trump all’Europa: “Immigrazione sta annientando la vostra cultura”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Donald Trump torna ad attaccare i leader europei, accusandoli di essere responsabili della distruzione della cultura del continente e del collasso della civiltà europea, consentendo l’ingresso di milioni di immigrati.

In un’intervista al giornale britannico Sun, in cui attacca anche la May per la debolezza sulla Brexit, il presidente americano accusa: “Mi piacciono i paesi europei. Io come americano sono un europeo (tutti gli americani bianchi lo sono). Ritengo che quello che è accaduto all’Europa è un peccato. State perdendo la vostra cultura. L’ondata di immigrati – aggiunge – sta cambiando l’Europa in peggio”.

Ci stanno sostituendo. E devono dircelo dall’esterno perché lo comprendiamo. I nostri politici continuano, senza vergogna, ad importare immigrati afroislamici per un mero guadagno immediato da parte dei loro finanziatori palazzinari e industriali.

Perché non è solo un problema di clandestini: anche i regolari sono una minaccia, se superano un certo numero. E in Italia, 5 milioni di immigrati sono una minaccia alla nostra identità.




Lascia un commento