Malta dirige barcone con 450 clandestini verso Italia, Salvini lo respinge

Condividi!

E’ evidente che è in corso un attacco premeditato contro l’Italia da parte di quella rete della quale fanno parte Ong, loschi armatori privati, scafisti islamici e alcuni personaggi incistati nelle istituzioni italiane:

Comunque, la soluzione in questi casi sarebbe semplicissima: Malta e Italia inviano le navi militari e scortano il barcone fino a darlo in consegna ai libici. Basta rispettare convenzioni firmate secoli fa in un mondo dove c’erano diportisti e non invasori.




Lascia un commento