Nave privata corre in Libia a prendere clandestini da scaricare in Italia

Condividi!

E’un caso la vicenda della nave privata
Vos Thalassa intervenuta ieri sera in
acque libiche per recuperare 66 migran-
ti.Dal Viminale si apprende che “ha an-
ticipato l’intervento della Guardia Co-
stiera libica che era già stata aller-
tata. Era più lontana dei libici che
stavano intervenendo”. Dal ministero
dell’Interno:no accesso in nostri porti

Poi fonti del Viminale hanno riferito
che i migranti sono stati trasbordati
sulla nave della Guardia Costiera “Di-
ciotti”. E fanno sapere: “Non cambia la
posizione del ministro dell’Interno”.

Qualcuno sabota le politiche di Salvini. Del resto i loschi legami tra armatori e ONG sono noti.
Vos Thalassa lavora come nave rifornimento per una piattaforma petrolifera della Total nel Mediterraneo. Batte bandiera italiana.

Già a metà giugno era stata protagonista di un salvataggio di immigrati che erano stati, poi, affidati alla nave militare italiana “Diciotti”. Anche oggi ha poi lasciato gli immigrati recuperati alla Diciotti che, come fa sapere il dicastero guidato da Salvini, “era più lontana rispetto ai libici che stavano entrando in azione”.

E poi, la Diciotti è anni che traghetta clandestini, mandatela verso nord.




Lascia un commento