Salvini asfalta il magistrato rosso: “Presentati alle elezioni”

Condividi!

Al messaggio eversivo – perché un magistrato non dovrebbe mai intervenire nel dibattito politico – della procura di Torino risponde Salvini su Twitter: “Forse il procuratore capo di Torino pensa che l’intera Africa possa essere ospitata in Italia? Idea bizzarra. Bloccare i porti ai trafficanti non è un diritto ma un dovere. Se qualcuno la pensa diversamente può presentarsi alle elezioni e chiedere cosa ne pensano gli italiani”.




Lascia un commento