Ong in crisi d’astinenza minacciano: “Pronti a ritornare”

Condividi!

La Ong catalana Proactiva Open Arms provoca l’Italia: “Otto giorni senza Ong nel Mediterraneo e otto giorni senza notizie di ciò che accade lì. Niente annegamento? C’è solo il silenzio e l’impunità necessaria per lasciare morire. Nessuna notizia, nessun problema. Mentre questo accade, ci stiamo preparando per tornare lì al più presto”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Questa la bizzarra dichiarazione dell’estremista di sinistra Oscar Camps, fondatore della Ong che già aveva lanciato la bufala dei tre bambini morti per colpa dell’Italia. A Tripoli.

Potete anche tornare, tanto i porti italiani sono chiusi. Ve li porterete a Barcellona. Sempre che riusciate a rubarne qualcuno alla nuova guardia costiera libica con navi italiane ed equipaggi misti.

La pacchia è finita.




Lascia un commento