Lezioni di omosessualità per bambini a Milano – VIDEO

Condividi!

Ormai fanno le loro porcherie alla luce del sole. E guai chi si oppone, è ‘omofobo’ e viene perseguitato dal sistema mediatico.

VERIFICA LA NOTIZIA

«C’era una volta un mondo arcobaleno dove le donne si innamoravano delle donne e gli uomini degli uomini», inizia così il lavaggio del cervello patrocinato dal Comune di Milano.

Una drag queen fa lezione di omosessualità ai bambini durante il gay pride patrocinato dal Comune: «Cari bambini, ci sono uomini che si sentono donne e donne che si sentono uomini. In passato, però, queste persone avevano paura e dovevano nascondersi».

No, in passato chi si vestiva da donna ed era un uomo, veniva curato. Oggi viene assecondato nella sua perversione. Ed è un male per lui e per la società.

The Real Lady Stretch, questo il nome del ‘maestro/a’ del Rainbow Garden, «uno spazio dedicato alle famiglie e ai più piccoli, per fare arrivare anche a loro i messaggi importanti dell’inclusività e dell’amore» in occasione del Gay Pride.




Lascia un commento