Migranti, Vaticano attacca Salvini: “Inaccettabile fare politica su pelle profughi”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Che siano solo i Paesi fisicamente più esposti, come l’Italia o la Grecia, ad assumersi il peso dell’accoglienza e non tutta l’Unione europea non è giusto. Ma che si utilizzino le navi cariche di esseri umani per far avanzare posizioni politiche è inaccettabile”. Lo ha detto il sostituto della Segreteria di Stato vaticana, mons. Angelo Becciu, a proposito della linea dura del governo sui clandestini.

Sempre meglio che fare soldi sulla ‘pelle dei profughi’:

Questo è il tipico fallo di nervosismo. Comprendono di non contare più nulla e di essere politicamente irrilevanti con i populisti al governo, e allora se ne escono con una dichiarazione rossa.




2 pensieri su “Migranti, Vaticano attacca Salvini: “Inaccettabile fare politica su pelle profughi””

I commenti sono chiusi.