L’onda populista travolge la Toscana, Rossi si dimetta

Condividi!

E invece siamo passati. Trasferisciti in un campo nomadi, magari chiedi ai tuoi vicini di casa:

Rossi, il governatore toscano, che fa del razzismo anti-italiano un vanto della sua azione di governo, esce a pezzi dai ballottaggi che hanno visto cadere tutte le roccaforti rosse.

Dovrebbe dimettersi, visto che non ha più la maggioranza degli elettori dalla sua parte. Nemmeno quella che aveva solo perché votavano loro per ‘tradizione’.




Lascia un commento