Bambina di 12 anni stuprata da afghano durante visita in centro profughi

Condividi!

La definiscono ‘esperienza di prima mano’ per rendersi conto che i richiedenti asilo sono ‘persone come noi’.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una bambina di 12 anni è stata stuprata da un profugo afghano durante la visita, fatta insieme ad alcune coetanee, di un centro profughi della città tedesca di Reutlingen.

Queste visite vengono organizzate anche in Italia. Sia dalle scuole che dai Comuni.

Le bambine stavano dormendo nell’alloggio che ospita i richiedenti asilo quando una di loro è stata violentata.




Lascia un commento