Nuove violenze africane a Pisa, carabinieri picchiati da spacciatori

Condividi!

Ancora una violenze tra spacciatori per il controllo del centro storico di Pisa, dopo quelle della sera del 18 giugno e del 21 giugno in pieno giorno.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’ultimo grave episodio è l’altra sera, a poche centinaia di metri da dove si stava tenedo il comizio elettorale di Salvini: a Pisa oggi si tiene il ballottaggio tra il candidato leghista e quello del PD.

Diversi carabinieri sono rimasti feriti nel tentativo di bloccare gli spacciatori che si scontravano in piazza Vallerini, a due passi da piazza dei Cavalieri, uno dei luoghi simbolo della città.

Decine di immigrati si sono affrontati a calci e pugni. I passanti hanno avvisato i carabinieri che hanno identificato un senegalese di 22 anni e un gambiano di 20 anni. Quest’ultimo ha sferrato colpi contro i carabinieri che poi lo hanno bloccato e quindi portato in caserma. Dopo le formalità, l’africano è stato arrestato e trasferito in carcere.




Lascia un commento