Facebook censura vittima di violenza, perché violentatore è immigrato

Condividi!

Racconta del tentato stupro di cui è stata vittima, censurata. Perché il violentatore è un immigrato.

Racconta la sua disavventura su una pagina di facebook e viene bannata come razzista. Lei però è straniera.

Posted by La Voce di Mantova on Friday, June 22, 2018

Non si può concedere la libertà ad un privato di decidere quali notizie possono o non possono essere diffuse. Questo lede la libertà dei cittadini.

Non lo si può permettere, soprattutto, ad una multinazionale che ha il monopolio di fatto nel suo campo. Soprattutto se è guidata da fanatici dell’immigrazione (perché vogliono lavoratori a basso costo da sfruttare).

Per questo, Salvini: regola facebook!




Lascia un commento