Milano, italiano uccide il molestatore senegalese della fidanzata: arrestato!

Condividi!

Un italiano è stato arrestato domenica notte, è accusato dai avere ucciso il molestatore della propria donna, l’africano Assan Diallo, il senegalese ucciso sabato sera a colpi di pistola in strada a Corsico, nell’hinterland milanese.

VERIFICA LA NOTIZIA

Fabrizio Butà, 47enne, ha confessato davanti al pm Christian Barilli. All’origine del delitto le ripetute molestie da parte del senegalese alla sua fidanzata.

I due si sarebbero dati appuntamento sabato sera per risolvere la questione e, in un giardinetto di via delle Querce a Corsico, Butà ha sparato almeno dieci colpi, dei quali sei in faccia all’immigrato.

La sua fidanzata, molestata, di 36 anni, è stata arrestata per favoreggiamento personale. E’ nel suo garage che è stata trovata l’arma del delitto. Oltre a essere accusata di favoreggiamento nei confronti del compagno, la donna potrebbe essere stata presente all’esecuzione del senegalese.




Lascia un commento