Stadio Pallotta, si dimette presidente Acea Lanzalone

Condividi!

“L’avvocato Luca Lanzalone ha rimesso il mandato di presidente del Consiglio di amministrazione di Acea”. E’ quanto scrive in una nota l’azienda finita nella bufera dopo l’arresto del suo supermanager, coinvolto nell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma. “Il Cda – continua il comunicato -, nella riunione del 21 giugno 2018, assumerà le opportune determinazioni al riguardo”.

Come ha detto Di Maio, chi sbaglia paga. Ma il problema è a monte: Pallotta utilizzare la Roma come grimaldello per una spudorata speculazione edilizia.




Lascia un commento