“Chiedere il biglietto è razzismo”: immigrato blocca bus

Condividi!

Si è rifiutato di mostrare il biglietto all’autista perché, dice, chiederlo è razzismo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Questa la bizzarra tesi di un 22enne del Gambia residente a Forlì, che è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Corso Garibaldi con l’accusa di “interruzione di pubblico servizio” e “minaccia a incaricato di pubblico servizio”.

L’episodio si è verificato a bordo di un autobus della linea di collegamento con Ravenna. L’intervento della Volante è stato richiesto dal conducente del bus, al quale l’immigrato impediva di ripartire.




Lascia un commento