L’odio dei radical chic: bomba rossa contro negozio Pivert

Condividi!

Ricordate la campagna d’odio dei radical chic contro Pivert?

Salvini e il giacchetto “fascista”: prodotto in Italia da lavoratori italiani

Bene, i loro pargoli hanno messo la prima bomba. Un ordigno artigianale è stato posizionato infatti davanti alla vetrina del negozio di abbigliamento Pivert di Torino.

VERIFICA LA NOTIZIA

Composto da un petardo e da un innesco, è stato trovato attaccato con del nastro adesivo alla porta d’ingresso. Sul posto sono intervenuti gli artificieri e gli agenti della Digos, a cui competono le indagini sull’accaduto.




Lascia un commento