Effetto Traini: italiani armati irrompono in centro profughi

Condividi!

Due italiani armati entrano in un centro migranti a Sulmona: ferito un nigeriano.

VERIFICA LA NOTIZIA

Due italiani sono entrati armati la scorsa notte in un centro che ospita migranti a Sulmona. Secondo le testimonianze brandivano un coltello e una pistola presumibilmente scacciacani. Nel caos che ne è seguito, un nigeriano ospite ha riportato una ferita da arma da taglio medicata, con alcuni punti, al pronto soccorso dell’ospedale, da cui è stato poi dimesso. Indagini da parte della polizia per rintracciare gli aggressori. L’episodio è accaduto intorno alle 23.




Lascia un commento