Don Biancalani golosone, voleva ospitare i clandestini dell’Acquarius

Condividi!

Stavolta, come dicono in Toscana, ha davvero gli occhi più grandi del buzzo. Ha esagerato nella richiesta di ospitare i clandestini dell’Acquarius, probabilmente sognando qualche altro party in piscina.

VERIFICA LA NOTIZIA

Parliamo di don Biancalani, già noto per gli immigrati portati in piscina, per i profughi arrestati in chiesa perché spacciavano nei dintorni e preghiere islamiche in chiesa.

Proprio lui ha messo a disposizione i locali della sua parrocchia per ospitare gli immigrati presenti sull’Aquarius.




Lascia un commento