Profugo affoga in piscina struttura

Condividi!

Si è tuffato per un bagno nella piscina della struttura ed è annegato, probabilmente perché, come quasi tutti gli africani, non sapeva nuotare. E’ morto così un richiedente asilo della Nigeria di 17 anni, perché tutti hanno 17 anni, così rendono di più.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ accaduto a Caserta nella frazione pedemontana di Casola; lo straniero risultava residente in un hotel per profughi di Curti.

Sul posto sono intervenuti Polizia e Carabinieri oltre al 118, e dai primi accertamenti è emerso che si tratta di incidente. E’ stata comunque disposta l’autopsia.

Tanto paghiamo noi.




Lascia un commento