SALVINI RESPINGE UN’ALTRA NAVE CARICA DI CLANDESTINI: ONG TEDESCA

Condividi!

Salvini, prima di entrare al vertice del governo populista a palazzo Chigi, fa sapere che sarà bloccata anche una ong tedesca in arrivo dalla Libia: è la famigerata SeaWatch.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Controllare in Nord Africa, in Tunisia, in Libia, in Egitto chi ha diritto e chi non ha diritto di partire, credo sia un dovere” perché è concreto il “rischio di infiltrazioni terroristiche” sui barconi dei migranti.

Poi precisa: l’Italia chiede all’Ue un aiuto “vero” sui ricollocamenti (in Africa), non soldi. Annuncia che entro la fine del mese andrà in Libia per una “missione risolutiva”.

Intanto il segretario generale dell’Onu, organizzazione che presiede alla sostituzione etnica in Occidente, tal Guterres, ha espresso “estrema preoccupazione” che “lo spazio per la protezione dei rifugiati in Europa possa ridursi”.
Lo ha detto rispondendo a una domanda sulla scelta dell’Italia di chiudere i porti alla nave Aquarius con a bordo 629 persone.

L’Africa, in Italia non ci sta.




Lascia un commento