Ecco i bambini sull’Aquarius: i video dalla nave della Ong

Condividi!

Ecco i 629 clandestini africani sull’Acquarius:

Le donne e i bambini millantati? Assenti. Se ci fossero stati, li avrebbero messi in prima fila. Se li sono inventati.

Sophie Beau, vicepresidente della famigerata ong francese SOS MEDITERRANEE, spiega che “l’Aquarius è attualmente in standby nelle acque internazionali tra Malta e l’Italia, nell’urgente attesa di istruzioni sul ‘porto sicuro’ che sarà designato dalle autorità marittime competenti. Si tratta di una situazione inedita e preoccupante che non dovrebbe prolungarsi perché, con 629 persone a bordo, siamo già ben oltre la nostra capacità massima. La sicurezza e le cure per i superstiti a bordo non potranno essere assicurate per più di alcune ore. Non possiamo immaginare che le preoccupazioni politiche prevalgano sulla situazione umanitaria di queste centinaia di persone appena salvate da un annegamento certo e che hanno appena lasciato l’inferno libico”.

Ma quale inferno libico. Puntate la rotta verso la Spagna e levatevi dalle palle. In epoche più civili vi avrebbero già affondati decine di volte: vuoti, naturalmente.




Lascia un commento