SALVINI CHIUDE PORTI A ONG, ACQUARIUS RESPINTA CON 600 CLANDESTINI A BORDO

Condividi!

Wow, l’Italia ha, finalmente, un governo

La decisione del ministro dell’Interno che ha intimato a Malta di accettare la nave con a bordo 629 clandestini che sta entrando nelle acque di competenza de La Valletta.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una lettera urgente alle autorità maltesi è stata scritta dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, chiedendo di far approdare alla Valleta la nave Aquarius con 629 clandestini a bordo essendo quello il “porto più sicuro”. L’Aquarius non è stata autorizzata ad approdare in Italia.

Lo avevamo anticipato ieri:

Attacco all’Italia: scaricati 457 clandestini, Salvini pensa a blocco navale

Le autorità maltesi avevano impedito l’altro ieri l’ingresso in porto della nave Seefuchs di una Ong olandese, con 126 clandestini a bordo.

La replica di Malta: «Non spetta a noi». A chi spetta? Inizia il braccio di ferro: non mollare, Salvini.




Lascia un commento