PRIMO RESPINGIMENTO DI SALVINI: RICACCIATI IN LIBIA 150 CLANDESTINI

Condividi!

Iniziano i respingimenti. La Guardia costiera libica ha intercettato due barconi con oltre 150 clandestini a bordo, tra i quali 19 ‘nigeriane’ pronte al lavoro.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le imbarcazioni sono state fermate al largo della costa di Zuwara e della capitale Tripoli. E’ il primo respingimento targato Salvini.

Tutti i migranti, riferisce la guardia costiera, sono di origine africana e araba.

Urge un blocco navale in modo da bloccare tutti i barconi ed affidarli alla guardia costiere libica.

La guerra è cominciata, combattiamola come si deve:

Generale a Salvini: “Blocco navale e incursioni dei reparti speciali per fermare l’immigrazione”




Lascia un commento