ORA BASTA: 600 CLANDESTINI IN ROTTA VERSO ITALIA

Condividi!

E’ un evidente attacco. Chi gestisce il traffico sta ‘testando’ Salvini, approfittando del periodo di passaggio tra un governo e l’altro.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono circa 600 i clandestini prelevati nelle ultime ore in Libia in sei diverse operazioni coordinate dalla centrale operativa della Guardia costiera di Roma.

I clandestini sono stati recuperati da tre navi mercantili, da nave Aquarius della Ong Sos Méditerranée-MSF e da tre motovedette della Guardia costiera partite da Lampedusa.

Con quelli già sbarcati siamo a circa 900 in pochi giorni.

Salvini comprenda che i media useranno contro di lui ogni sbarco. Anche se è appena arrivato. E allora decida per soluzioni drastiche: blocco navale e respingimenti. Non è sensato far partire motovedette da Lampedusa per andare a prendere clandestini in Libia: è intollerabile.

“Se qualcuno pensa che si ripeterà un’estate con sbarchi, sbarchi e sbarchi senza muovere un dito, non è quello che farò come ministro. Non starò a guardare”, aveva detto ieri Salvini in diretta video.

Il momento, Salvini, è arrivato. A problemi straordinari, soluzioni straordinarie.

In un’epoca più civile, i barconi con gli invasori verrebbero affondati, non certo raggiunti da crocerossine in divisa. Nell’epoca di oggi, ci accontentiamo che vengano respinti con un blocco navale: ora, o mai più.




Lascia un commento