Calciatore ghanese condannato per stupro di minore

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Kingsley Sarfo, un calciatore del Ghana che vive a Malmö, in Svezia, è stato condannato venerdì 8 giugno da una corte svedese a due anni e otto mesi di carcere per aver stuprato una ragazza minorenne. Il 23enne centrocampista è stato riconosciuto colpevole.

Kingsley Sarfo ha sorpreso la sua vittima e l’ha bloccata in un bagno pubblico prima di violentarla. Il ghanese sarà espulso nel suo paese all’uscita dal carcere.




Lascia un commento