Wilders a Londra guida la grande marcia per liberare Tommy Robinson – VIDEO

Condividi!

Una grande folla di patrioti si è riunita oggi a Londra per manifestare a favore della libertà di parola e ascoltare il politico olandese Geert Wilders chiedere la liberazione di Tommy Robinson, l’attivista anti-immigrazione inglese da settimane prigioniero politico in un carcere del Regno Unito: per avere rivelato i nomi di una gang di spacciatori pakistani.

“È bello vedere così tanti di voi qui oggi, siete tutti eroi per essere qui oggi”, ha detto il leader del Partito della Libertà, impegnato da anni contro l’islamizzazione – e la censura è un aspetto dell’islamizzazione – e leader dell’opposizione olandese.

Wilders ha detto alla folla di essere venuto in Inghilterra per dire ai sostenitori di Robinson che “non cammineranno mai da soli” e per “dire al mondo, e al governo del Regno Unito in particolare: Liberate Tommy Robinson!”

“In questo preciso momento, migliaia di persone in tutto il mondo stanno manifestando di fronte alle ambasciate britanniche, da Los Angeles a Sydney, e oltre mezzo milione di persone hanno già firmato la petizione per Tommy”, ha detto alla folla.

“E tutti con l’unico messaggio importante: Tommy libero!

“Quindi, Downing Street è dietro l’angolo, quindi forse ancora una volta, il più forte possibile, lasciate che ascoltino il nostro messaggio: Tommy Robinson libero!”, Ha gridato, con la folla che intonato: “Oh, Tommy Tommy, Tommy Tommy Tommy Tommy Robinson! ‘ e ‘Vogliamo Tommy libero!’

“Ascoltaci Theresa May, ascoltaci Sajid Javid, ascoltaci Sadiq Khan”, ha proseguito, con ogni nome seguito da una selva di fischi assordanti.

“Ascoltateci, tutti voi al potere: vogliamo la liberazione di Tommy Robinson!

“Tommy Robinson è il più grande combattente per la libertà della Gran Bretagna oggi. Tommy Robinson è un combattente per la libertà. Dice quello che nessuno osa dire. Ha fegato. Lui ha coraggio”.

Liberate Tommy!




Lascia un commento