Boldrini stalker contro Fico: che ci fai con lo xenofobo Salvini?

Condividi!

Laura Boldrini non ci sta a farsi soffiare lo status di madonna pellegrina dei clandestini dal suo alter ego maschio – vabbè, maschio… -, così si schiera dalla parte del presidente della Camera, Roberto Fico, che ieri ha leccato il lato b delle Ong (ricambiato) ma lo accusa: “Chi fa solidarietà ha tutto il supporto dello Stato. Condivido le parole di Roberto Fico sulle Ong. Solo una domanda: capisco che sei stato eletto coi loro voti, ma che ci fai insieme a Salvini e agli xenofobi della vostra coalizione? #AddioCoerenza”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una stalker. Più che altro dovrebbe chiedere a Fico perché, dopo l’affaire colf non si è ancora dimesso.

Poi sposta il mirino e cambiando campo attacca il nuovo esecutivo parlando del Roma Pride: “Oggi assume un significato speciale visto che sui diritti civili questo governo sta manifestando tutto il suo carattere oscurantista e retrogrado. Un saluto a tutte e a tutti quelli che stanno manifestando per le strade di Roma”.




Lascia un commento