Tunisia si piega, incontro con Salvini per fermare sbarchi di galeotti

Condividi!

L’incontro tra Tunisia e Italia si farà: lo ha detto l’ambasciatore tunisino a Roma Moez Siaoui.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il ministro dell’interno Matteo Salvini aveva detto di immaginare un incontro con il suo omologo già in settimana per discutere di come bloccare i clandestini, dopo le tensioni per le parole dello stesso Salvini. “Stavamo per fare l’incontro ma poi il nostro ministro si è dimesso”, ha detto l’ambasciatore, ribadendo che “la collaborazione tra i governi va avanti”.

Il realtà lo hanno ‘dimesso’. E’ evidente che è l’Italia ad avere il coltello dalla parte del manico: basta saperlo usare. Sono loro ad avere bisogno di noi, non il contrario come facevano apparire i dementi al governo fino all’altro giorno.




Lascia un commento