Francia, cellulari vietati a scuola

Condividi!

Telefoni cellulari vietati per legge in Francia alle scuole elementari e medie. La norma sarà operativa dall’inizio del prossimo anno scolastico dopo l’approvazione, all’Assemblea nazionale, di una proposta presentata dalla maggioranza di governo, La Republique en marche. L’esecutivo commenta: “E’ un segnale lanciato alla società”.

Ma se il motivo ufficiale è la ‘disciplina’, quello reale è evitare che ci siano mezzi in grado di testimoniare la deriva caotica delle scuole pubbliche francesi. Dove i pestaggi degli afroislamici ai danni di professori e dei pochi francesi di sangue non migrati in quelle private sono ormai all’ordine del giorno.




Lascia un commento