Ragazzino massacrato a mazzate da 5 pakistani: gli spaccano la testa – FOTO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La polizia di Manchester sta cercando 5 uomini pakistani accusati di avere picchiato selvaggiamente un ragazzino inglese di 17 anni, lasciandolo con il cranio fracassato e profonde ferite alla testa. Questa aggressione è stata descritta come “razzista” dalle autorità.

Matthew Hayden, un giocatore dilettante di rugby, è stato picchiato alla testa con una mazza da golf dopo un piccolo incidente d’auto a Littleborough sabato mattina a Rochdale. Noto alle cronache per una serie di stupri etnici con protagonisti sempre pakistani.

Anche un suo amico è stato ferito nell’attacco, che la polizia considera un “crimine di odio razziale”.

La polizia ha detto: “Questo è un attacco non provocato che ha lasciato la vittima con ferite che alterano la vita, quindi è essenziale trovare le persone responsabili di questo terribile assalto”.

La polizia ha detto che il gruppo di quattro o cinque uomini “indo-pakistani” ha fatto insulti razzisti contro Matthew e i suoi amici.




Lascia un commento