Pub costretti a togliere bandiere Arabia Saudita: per non turbare islamici

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Migliaia di pub inglesi hanno dovuto eliminare le bandiere dell’Arabia Saudita dalle stringhe della Coppa del Mondo dopo le denunce di molti musulmani offesi. Il gigante della birra Greene King ha fornito le decorazioni con le bandiere nazionali di tutte e 32 le squadre per celebrare il torneo, che inizierà il 14 giugno.

Ma poiché la bandiera dell’Arabia Saudita contiene le parole arabe di un sacro testo islamico – e l’ alcol è bandito dall’Islam – i musulmani hanno preteso venisse tolta.

E visto il timore di saltare in aria, migliaia di pub che hanno rimosso la bandiera dell’Arabia Saudita.

Il testo, noto come shahada, è la dichiarazione di fede islamica e recita: “Non c’è dio all’infuori di Allah e Muhammad è il suo profeta”.




Lascia un commento