Immigrato uccide animale a mazzate e lo decapita per strada

Condividi!

Dapprima ha catturato al laccio un cinghiale, poi lo ha massacrato con una mazza metallica, gli ha tagliato la testa, l’ha scuoiato e quindi ha iniziato a macellarlo: tutto questo in pieno quartiere.

VERIFICA LA NOTIZIA

Mentre lo macellava sono intervenuti i carabinieri forestali della Spezia, chiamati da alcuni residenti del quartiere di Fabiano Basso.

Alla vista dei militari l’albanese si è dato alla fuga ma è stato tradito da una moto che era stata parcheggiata a poca distanza.

I carabinieri ora sono sulle sue tracce. Lo straniero è accusato di bracconaggio e maltrattamento di animali, viste le sofferenze inferte al cinghiale catturato con mezzi vietati.

Laccio, mazza e tronchese utilizzati dall’albanese per catturare e uccidere l’ungulato, sono stati sequestrati insieme alla carcassa dell’animale.




Lascia un commento