Salvini parla da ministro: “A casa loro sarà la priorità” – VIDEO

Condividi!

A casa loro sarà una delle nostre priorità”. Matteo Salvini annuncia così il suo mandato da ministro dell’Interno.

Ieri a Sondrio (video), annuncia le sue priorità: “Mi sono confrontato con il nuovo presidente del Consiglio, gli ho chiesto di prestare attenzione ai quei 5 miliardi di euro che anche quest’anno sono destinati al mantenimento dei richiedenti asilo: vorrei dargli una bella sforbiciata, mi sembrano un po’ tantini”.

“Porte aperte in Italia per la gente per bene e biglietto di sola andata a quelli che vengono in Italia a fare casino e pensano di essere mantenuti a vita.

“Il mio impegno riguarderà la sicurezza di 60 milioni di italiani. Farò sentire la mia, nostra vicinanza alle forze dell’ordine, che non meritano di essere prese in giro dai balordi che entrano ed escono dalla galera ogni quarto d’ora, e vedremo lasciarceli più a lungo”. E ancora: eliminazione degli sconti di pena per chi è condannato per reati gravissimi e chiusura di tutte le cartelle esattoriali.

“Mai mi sarei aspettato nella vita di diventare ministro, ci vuole una buona dose di follia e di coraggio”, ha concluso Salvini.




Lascia un commento