Provocazione dopo minaccia Oettinger: tedeschi pagano caffè in base allo spread

Condividi!

A Macerata ‘simpatica’ reazione alle parole del commissario Ue al Bilancio, il tedesco Oettinger, sui mercati “che insegneranno gli italiani a votare”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli eventuali clienti tedeschi pagheranno il caffè con un listino prezzi variabile a seconda dello spread. Più cresce il differenziale tra Btp e Bund, maggiore sarà l’esborso per il cliente tedesco.

Una provocazione, quella di Roberto Buratti, titolare del Maracuja e della Brp Eventi di Macerata. Il suo obiettivo – dice – è quello di “far capire che noi italiani non accettiamo alcuna ingerenza nel quadro politico del nostro Paese”.

“Poichè i mercati insegneranno agli italiani come votare, il nostro locale applicherà ai clienti di nazionalità tedesca un listino prezzi speciale variabile a seconda dello spread. Vi insegneremo così come consumare bene al bancone di un bar italiano”. “poi conclude: “Quella di ieri è stata un’offesa inaccettabile per tutti noi italiani e non poteva restare senza una adeguata risposta”.

Provocazione. Ma attenzione: non confondiamo i cittadini tedeschi, come noi vittime della Merkel, con i politici tedeschi. Se hanno una colpa, è averla votata.




Lascia un commento