Giudice ingegnoso trova soluzione all’epidemia di accoltellamenti: vietare i coltelli a punta

Condividi!

Quando scriviamo che, presto, proibiranno le auto per evitare che i musulmani le schiantino contro la folla, piuttosto che ‘vietare i musulmani’, scherziamo. Ma non troppo.

Un magistrato inglese ha infatti proposto un programma nazionale per arrotondare la punta dei coltelli da cucina come soluzione all’enorme epidemia di crimini con coltello nel paese.

VERIFICA LA NOTIZIA

La scorsa settimana, nel suo discorso di commiato, il giudice uscente della Corte Penale di Luton, Nic Madge, ha parlato della sua preoccupazione che trasportare un coltello sia diventato di routine in alcuni ‘ambienti’ e ha invitato il governo a vietare la vendita di grandi coltelli da cucina a punta.

Geniale. Prima le pistole. Poi i coltelli. Infine le auto, per non arrivare all’ovvia conclusione: è chi c’è dietro che va ‘vietato’.

Gli ultimi dati mostrano che i morti tra adolescenti e giovani adulti hanno raggiunto il livello più alto da otto anni, e il crimine da coltello nel complesso è aumentato del 22 per cento nel 2017.




Lascia un commento