Melegatti fallisce, aveva ‘inventato’ il pandoro

Condividi!

Con un debito del gruppo di circa 50
milioni, il tribunale di Verona ha di-
chiarato il fallimento della Melegatti
e della controllata Nuova Marelli. Si
chiude così la tormentata vicenda della
storica azienda, che nel 1894 depositò
il brevetto del pandoro.

VERIFICA LA NOTIZIA

I dipendenti, tra diretti e stagionali
circa 350, avevano lanciato un appello
chiedendo di separare il giudizio sulle
responsabilità degli amministratori
dalle strade per il salvataggio dell’a-
zienda.




Lascia un commento