Cagliari, il PD vieta le auto davanti a moschea: più spazio per i musulmani

Condividi!

A Cagliari arrivano le nuove pedonalizzazioni. Il Comune PD ha deciso. Le auto spariranno dalle strada davanti alla moschea abusiva, che si affollano nei venerdì di preghiera secondo i precetti dell’islam.

Gli spazi ridotti della sala utilizzata per i riti e l’aumento continuo dei musulmani in città, sempre più numerosi, fanno si che questi si accalchino in via del Collegio bloccando il traffico delle auto in entrata o uscitadai parcheggi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ora il problema è risolto. Chi occupava illegalmente la strada l’ha avuta vinta. E gli appartenenti alla cosiddetta comunità musulmana di Cagliari guadagnano terreno in quella che è un’occupazione sempre più evidente del territorio: avranno più superficie a disposizione per tappeto e preghiera all’aperto, in attesa di una nuovo edificio di culto più grande. Una mega moschea finanziata da qualche Stato estero. Le pedonalizzazioni sono h 24 e definitive, proseguiranno cioè anche dopo l’estate.




Lascia un commento