Profugo in bici con grosso roditore in mano da cucinare – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
In bicicletta con un grosso roditore in mano, probabilmente una nutria. L’immigrato se la portava dietro come fosse una preda di caccia. Siamo a Conselve, in provincia di Padova, dove un africano è stato ripreso di spalle mentre in sella alla sua bicicletta. Sul portapacchi posteriore della sua due ruote una valigia. Speriamo senza ragazzine dentro. In mano, penzoloni, una nutria morta. Il grosso roditore, tanto criticato per la sua opera di devastazione di campagne e colture, era tenuto per la coda. L’aveva detto Boldrini, che sono risorse.

A segnalarlo è stato un senatore della Lega, Andrea Ostellari, che ha ricevuto il video e lo ha messo sulla sua pagina Facebook come spunto di riflessione sull’integrazione fra culture diverse.

Non è la prima volta:

Profugo in bici con enorme roditore morto sul portapacchi – VIDEO

Spiedini di topo nei ristoranti nigeriani di Torino: sequestri




Lascia un commento