YouTube censura la canzone che manda a fanc*lo l’Ue – VIDEO

Condividi!

La denuncia del Primato Nazionale:

Ecco allora che il tubo più famoso del globo ha deciso di censurare “Fuck Ue”, brano dei Bronson estratto dal secondo album della band capitolina: Roma Tiger Punk, uscito nel 2015 per i tipi della Rupe Tarpea. “La visualizzazione del seguente video ‘Bronson F.ck Ue’ è stata bloccata nei siti di YouTube dei seguenti paesi..”, a seguire carrellata con praticamente tutti gli Stati europei. “Vivi tranquillo tu tra burocratiche follie, servo da sempre del tuo capitale, oppresso dal sistema tormentato di bugie, credi che indietro non si può tornare”, così cantano i Bronson e così evidentemente sembra sul serio essere. Follie, se vogliamo limitarci a pensare male ma non troppo. Visto che secondo YouTube il brano in questione ricade “nell’incitamento all’odio e alla violenza”.

Per ora non in Italia:

Le multinazionali si comportano come i peggiori totalitarismi. Hanno assunto, su di sé, il diritto sovrano a decidere cosa è giusto o sbagliato. E’ tempo che gli Stati nazionali rivendichino quel diritto per i propri cittadini.




Lascia un commento