Profughi fuggono da hotel: “E’ troppo isolato e inadeguato”

Condividi!

Hanno lasciato il centro di accoglienza per presunti minori di Galati Mamertino per dirigersi a Capo d’Orlando. Sono stati intercettati dalla Polizia del commissariato orlandino nei pressi della stazione ferroviaria dove una trentina di loro è arrivata a gruppi.

Giunti negli uffici di polizia, hanno raccontato di non essere soddisfatti del luogo che li ospita. Lo considerano troppo isolato e sono scontenti della struttura. Qualcuno di loro reclama anche pagamenti arretrati del pocket money: lo stipendio da profugo per gli stravizi quotidiani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Motivazioni che hanno lasciato perplessi gli agenti che hanno deciso di trattenere i minori sino all’arrivo dei responsabili del centro per la riconsegna. Una protesta analoga si era verificata nei mesi scorsi ma quella volta il gruppo era stato convinto a rientrare una volta raggiunto dai Carabinieri nei pressi di ponte Tre Archi.




Lascia un commento