Francavilla, uomo lancia bimba dal viadotto e minaccia suicidio – FOTO – VIDEO

Condividi!

FRANCAVILLA (CHIETI) – Tragedia sull’autostrada A14. Un uomo si è fermato con l’auto e ha lanciato una bambina dal viadotto, sulla Fondovalle al confine con Torrevecchia. Ora minaccia di suicidarsi. Al momento non è possibile capire se la bambina è morta. Sul posto polizia stradale, vigili del fuoco e personale del 118 con l’eliambulanza. Il fatto è in corso al km 390 sulla corsia in direzione sud. Gli agenti stanno tentando di parlare con l’uomo e di convincerlo a desistere.

L'uomo appeso alla rete del viadotto sull'A14 mentre parla con un mediatore della questura (foto n.r.)

VERIFICA LA NOTIZIA

L’elicottero del 118 di Pescara non è riuscito ad atterrare per non interferire con i soccorritori che stanno cercando di far scendere l’uomo dal guardrail

dell’autostrada.
Nel frattempo la polizia sta ricostruendo l’accaduto anche grazie alle telecamere dell’autostrada.

Secondo quanto riporta il quotidiano Il Centro, la convivente dell’uomo, madre della bambina, è stata ricoverata in gravi condizioni questa mattina all’ospedale di Chieti. La donna sarebbe morta qualche ora dopo il ricovero a causa dei traumi violenti riportati in una caduta dal quarto piano dell’abitazione. Non è chiaro se si tratti di un incidente o di un tentativo di suicidio.




Lascia un commento