Ue sempre più nervosa, esige la Tav

Condividi!

La commissaria Ue ai Trasporti Violetta
Bulc interviene sulla bozza del pro-
gramma M5S-Lega, che tra i suoi punti
prevede la sospensione dei lavori per
la Lione-Torino.

“E’difficile speculare su cosa farà il
nuovo governo, tuttavia il governo ita-
liano nel 2014 ha firmato impegni con-
creti per completare il corridoio di
cui fa parte la Tav”, sottolinea Bulc.

Ci siamo rotti di sentire ogni giorno un commissario Ue non eletto dire all’Italia cosa deve fare.

Sulla Tav: è una inutile porcata. Danneggia l’identità ambientale della val di Susa esattamente come l’immigrazione. Sono due facce dello stesso ‘progresso’.

Senza tenere conto il costo: oltre 8 miliardi. In un Paese dove ci sono ancora linee a binario unico, le priorità sono altre.




Lascia un commento