Senzatetto italiano muore su panchina davanti hotel, nella città dei 1.130 profughi

Condividi!

Il corpo senza vita di un uomo di 62 anni è stato ritrovato ieri pomeriggio intorno alle 14 a Rimini, in piazzale Fellini, a Marina Centro. L’uomo, come riporta la stampa locale, era un senzatetto e sarebbe morto su una panchina nei pressi del Grand Hotel per cause naturali. Ad un primo esame infatti non ci sarebbero segni di violenza. Il clochard sarebbe dunque morto per un malore mentre dormiva. Sul posto, sono intervenuti il 118, il medico legale e una pattuglia della polizia Municipale. Identificato, è risultato originario di Bologna e nello zaino aveva una tessera della mensa dei poveri.

Choc a Rimini, Governo cerca case per 1.130 profughi: offre 28 mln di euro

Rimini, i nomi di chi fa business con i profughi – VIDEO




Lascia un commento