Zingari chiudono pista ciclabile: aggredito chi prova a passare – VIDEO

Condividi!

La pista ciclabile da Milano a Cusago è occupata da decine e decine di camper, macchine e roulotte degli zingari. Chi prova a passare viene aggredito:

Stavolta, dopo il video del ciclista, pubblicato su un gruppo dedicato alla città, la carovana si è spostata, seppur di poco: nel parcheggio di un supermercato vicino. Prima, il ciclista ha dovuto passare in rassegna l’intero tratto, documentando non solo la sosta ma il campeggio di decine di mezzi, con panni stesi, tavoli, cani e intere famiglie, con tanto di capi agitati e minacciosi.

VERIFICA LA NOTIZIA

«Sono un cittadino libero, sto camminando» dice nel video il ciclista, che per tutta risposta viene apostrofato pesantemente. «Stacca il telefono, ti spacco la faccia» gli urlano. «Non fare video». E il ciclista riesce a «salvarsi» grazie alla prontezza con cui fa presente ai suoi minacciosi interlocutori che la scena sta andando in diretta su un canale social.




Lascia un commento