Anche Berlusconi sale sullo Spread

Condividi!

Senza pudore. L’uomo defenestrato nel 2011 da un colpo di Stato orchestrato dai poteri Ue anche attraverso lo Spread, ora si converte chissà per quali motivi.

“Preoccupazione è la parola che fotografa la situazione attuale. Ciò che accade in Italia desta preoccupazione in tutta Europa. Io sono molto preoccupato per quello che succede nei mercati, può succedere alle aziende e alle famiglie italiane”. Così Berlusconi al termine del vertice Ppe a Sofia.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Vi posso assicurare -sottolinea il leader di FI- che non c’è nessun complotto. Anzi c’è il contrario, c’è la
voglia di aiutare l’Italia a uscire dalla situazione in cui siamo”.

Figlio di Merkel.




Lascia un commento