Subito concessi i domiciliari in hotel al profugo arrestato per spaccio

Condividi!

Ormai, un povero migrante non sa più come finire in galera e rimanerci. Il giudice ha infatti concesso gli arresti domiciliari in hotel al ghanese Ibrahim Basha Al-Hassan, 20 anni.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il richiedente asilo era stato arrestato il giorno precedente dai carabinieri di Correggio per spaccio di droga. Un giro che coinvolgeva come clienti diversi studenti, minorenni.

L’arresto operato dai militari è stato convalidato dal giudice. Ma lo straniero tornerà nella sua residenza di Correggio. E magari a spacciare, visto che proprio nella sua stanza i carabinieri – che hanno documentato una attività iniziata nel mese di ottobre – hanno trovato droga, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.




Lascia un commento