Studenti destra aggrediti da teppisti rossi, uno ferito

Condividi!

Tre giovani di Azione Universitaria sono stati aggrediti questa mattina da un gruppo di sfaccendati dei collettivi al polo universitario di scienze sociali di Novoli a Firenze.

Uno di loro ha riportato la frattura dello sterno. A colpirlo sarebbero stati due giovani, poi identificati e denunciati per lesioni.

Secondo quanto ricostruito, i militanti di Azione universitaria avevano allestito un banchetto nell’ambito di un’iniziativa di protesta contro lo sciopero dei docenti, quando sono stati avvicinati da un gruppo di ragazzi dei collettivi universitari e poi aggrediti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il giovane rimasto ferito è stato colpito a volto e torace. Dopo l’episodio si è presentato al pronto soccorso, dove gli è stata riscontrata la frattura dello sterno, guaribile in 20 giorni.

“Quanto accaduto oggi a Novoli è gravissimo – afferma il parlamentare di Fdi Giovanni Donzelli – il rettore garantisca la libertà negli spazi dell’Università oppure si dimetta”.




Lascia un commento