Mantova: “Il mercato nero degli islamici davanti alla moschea”

Condividi!

Mantova – Istantanee scattate davanti alla moschea del Gombetto dal consigliere comunale di CasaPound, Luca De Marchi, durante il venerdì di preghiera.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un vero e proprio mercato abusivo islamico: «A prescindere dal credo religioso – ha commentato al riguardo in consigliere -, se gli stranieri fanno quello che vogliono nel commercio finisce che falliscono gli italiani in regola soffocati dalle tasse, mentre lo straniero mangia con i proventi del mercato nero e con i sussidi pagati dalle tasse degli italiani in regola! Non esiste! Non esiste proprio! – attacca De Marchi – Se la cosa non è consentita dovrebbero fare una rastrellata in nome dell’Italia che lavora! Indipendentemente da etnia o religione! Le regole ci sono per tutti – ha concluso il consigliere di CasaPound – ed è questo il senso della mia segnalazione».




Lascia un commento